lunedì 28 ottobre 2013

Pesche sciroppate e amaretti per una torta di compleanno





Una di quelle cose che sinceramente non sono molto ferrata in cucina è la pasticceria di precisione. Sarà che amo molto di più i dolci da credenza, che sanno di casa.
Per questa torta, fatta per il compleanno di una delle mie figlie, mi sono impegnata...ho usato anche la panna che spesso cerco di sostituire!
Ha una cosistenza morbidissima, cremosa e profuma di amaretti. È piaciuta anche alla festeggiata, che è una brontolona! Ha compiuto 17 anni. Aiutoooo... com'è grande!









INGREDIENTI
200g di farina 00
130g di zucchero
1 uovo
120 ml di latte
30ml di olio di semi di girasole
una bustina di lievito per dolci
500g di ricotta vaccina
200ml di panna 
80g di zucchero al velo
3-4 pesche sciroppate + dello sciroppo 
8 amaretti + alcuni per la copertura


Sbattete molto bene l'uovo con lo zucchero e aggiungete il latte e l'olio. Unite la farina, il lievito e mescolate. Versate il composto in uno stampo da 24cm rivestito di carta forno e mettete in forno caldo a 180° per 20-25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
Montate la panna. Mescolate la ricotta con lo zucchero al velo fino a quando diventa una crema. Unite la panna montata e mescolate. Dividete la crema in due parti. In una mettete gli amaretti sbriciolati nell'altra le pesche tagliate a pezzetti. 
Tagliate la torta in senso orizzontale in tre strati. Bagnate lo strato di base con dello sciroppo e spalmate metà della crema con le pesche. Coprite con lo strato centrale della torta e bagnate anche quest'ultimo con lo sciroppo. Spalmate metà della crema con gli amaretti e coprite con l'ultimo strato di torta. Usate le creme rimaste per ricoprire la torta e finite con degli amaretti sbriciolati.










16 commenti:

  1. Buongiorno Susy, auguri innanzitutto, per la tua figlioletta!
    Anche io non amo molto la pasticceria di precisione, le torte di credenza sanno molto di amore!
    Grazie per la ricetta e buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede
    PS
    adesso con l'ora legale...siamo ancora più mattiniere!

    RispondiElimina
  2. Cara ma pensa io e tua figlia festeggiamo insieme il compleanno oggi!! La torta é deliziosa cara e ovviamente tanti cari auguri alla festeggiata di cuore...avessi compiuto io i suoi stessi anni oggi:-D!! Un bacione, Imma

    RispondiElimina
  3. Ciao Susy, allora TANTI AUGURI alla diciassettenne e complimenti a te per questa deliziosa torta...deve essere davvero squisita, bravissima!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
  4. Tantissimi auguri a tua figlia e devo darle ragione, la torta è deliziosa. Io amo le creme alla ricotta e con gli amaretti sarà ancora più buona. Una meraviglia.

    Ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  5. Meravigliosa susy:* pasticceria di precisione o no ci sono dolci che emanano una magia speciale... il tuo è tra questi... tanti cari auguri alla tua cucciola:)
    un abbraccio a te:**

    RispondiElimina
  6. E ci credo che la torta ha avuto la sua approvazione, è da mangiare con gli occhi!

    RispondiElimina
  7. Questa torta è da acquolina! Mi piace la scelta degli ingredienti! :)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  8. se è degna figlia tua è una intenditrice e come tale non avrebbe potuto non gradire!
    la panna???? tu???? :-D
    ti abbraccio e mi rubo qst bella fettona! ;-)

    RispondiElimina
  9. maddai sei mamma di una ragazza?? ed io che ti pensavo piccina.. ;D
    ahahahahah che scherzo il web! che bimba fortunata allora che hai!! anche che figli fortunati!!!
    Tanti auguri alla tua 17enne bellissima.. sicuro si meriterà una torta così bella e piena di panna!!!
    un bacione, Val

    RispondiElimina
  10. Tantissimi auguri alla tua cucciola che cresce ... Questa è una cosa che condivido con te, non amo molto (e non sono nemmeno brava) nella decorazione dei dolci, anche io come te preferisco i dolci da dispenda. Anche se devo dire che non ti è venuta per niente male!! Bravissima Susy

    RispondiElimina
  11. Auguri alla festeggiata che del resto è un'intenditrice, l'accoppiata pesche sciroppate ed amaretti è troppo buona!

    RispondiElimina
  12. che bella torta..
    anche io uso spesso le pesche sciroppate per i dolci, le adoro insieme alla crema pasticcera
    Mi aggiungo volentieri ai tuoi lettori
    se ti va passa da me
    http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. ciao susy! ero passata per commentare l'ultimo post... ma improvvisamente è sparito... cioè... ci sono arrivata dalla blogroll dove lo vedo, ma non lo vedo nel tuo blog :(...è un problema mio? bacione:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sbogliato a pubblicarlo, lo troverai domani! Grazie!

      Elimina
  14. anche io preferisco le torte da credenza, quelle pannose mi stufano subito, però questa non la disdegnerei! ahahahahah!
    Veramente ero passata di qua per i pasticcini al caffè...vedo dalla risposta qua sopra che li posterai domani, aspetto con ansia :DDDDD

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________