Pizza con asparagi, cipollotti e crescenza





 Ma sì, oggi parliamo di lei, della pizza, uno degli alimenti più mangiati e amati al mondo. Sottile e croccante, alta e morbida, al pomodoro o bianca. Insomma, non importa come la facciamo e la condiamo, è sempre fantastica. Certo che condita con abbondanti verdure e un buon formaggio è sicuramente il mio ideale. Ecco che voglio proporvene una oggi, ricca di verdure di stagione, asparagi e cipollotti di tropea, e come formaggio una morbida crescenza. Non poteva mancare! Come base uso un mio impasto super collaudato: semplice, veloce e dalla giusta morbidezza. Vi lascio alla ricetta augurandovi una serena settimana!





INGREDIENTI: 250g farina 0, 250g farina di grano duro, una bustina di lievito di birra secco, due cucchiaini di zucchero, sale, 300ml d'acqua tiepida, 6 cipollotti di tropea (circa), 500g di asparagi, 160g di crescenza, 70g di speck a cubetti, olio d'oliva, pepe, qualche rametto di timo.

In una ciotola versate le farine, lo zucchero, il sale e il lievito. Aggiungete l'acqua e impastate per qualche minuto. Coprite e mettete a lievitare in un luogo caldo fino a quando avrà raddoppiato il suo volume. Nel frattempo pulite gli asparagi eliminando la parte finale e lessateli lasciandoli al dente. Lavate i cipollotti, tagliateli in 2 o 4 parti nel senso della lunghezza, e metteteli in un padella con un filo d'olio e poca acqua. Lasciateli cuocere sino a quando inizieranno a diventare morbidi. Basteranno pochi minuti.
Dividete l'impasto in quattro parti, stendetele e sistematele su di una teglia ricoperta da carta forno. Ricopritele con le verdure, lo speck, la crescenza a pezzetti, il timo, l'olio e una macinata di pepe. Mettete in forno caldo a 190° ventilato per 20 minuti circa.






Commenti

  1. Una pizza gustosa e di stagione, bella da vedere e molto invitante !

    RispondiElimina
  2. Mangerei pizza tutti i giorni :) ma l'ho riservata al sabato sera!!! Ottimi gli abbinamenti che hai usato e la pasta sembra perfetta!!! Sempre brava Susy!!!
    Un carissimo abbraccio

    RispondiElimina
  3. Se fosse per me la mangerei tutti i giorni. Ottimo questa versione.

    RispondiElimina
  4. Oddio è una meraviglia!! Se potessi ordinarla per la mia pausa pranzo di oggi!! ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^