18 settembre 2015

Torta con farina di grano duro, yogurt, miele e uva




 In questo mese di settembre, uno dei miei preferiti perché ci accompagna verso l'autunno, non poteva mancare una torta all'uva. Semplice, come piace a me. Una di quelle torte che, secondo me, tutti sanno e possono fare. Una torta per una sana prima colazione, perfetta per una merenda, e ottima come dolce di fine pasto. Usate un miele profumato, quello che più vi piace, e sentirete il suo piacevole profumo diffondersi per la casa. Un buon fine settimana a tutti!





INGREDIENTI:160g farina di grano duro, 80g fecola di patate, una bustina di lievito per dolci, 250g di yogurt al naturale, 100g miele, 70ml di olio di semi di girasole, un uovo, un grappolo d'uva bianca.

In una ciotola versate la farina, la fecola, lo zucchero e il lievito. In un'altra ciotola sbattete con una frusta l'uovo, unite lo yogurt, il miele, l'olio e mescolate bene. Unite il tutto alla farina e mescolate fino a quando il composto sarà liscio. Versatelo in uno stampo rivestito da carta forno e sistemate sulla superficie gli acini d'uva che avrete in precedenza lavato. Mettete in forno caldo a 180° statico per circa 30 minuti. Sfornate e mettete su di una graticola a raffreddare. Potete spolverare la torta di zucchero al velo prima di servirla.


5 commenti:

  1. E' venuta molto soffice e immagino un buon gusto !

    RispondiElimina
  2. mi piacciono questo tipo di torte e trovo l'aggiunta dell'uva una bella idea, da provare! :)

    RispondiElimina
  3. Susy che torta delicata, penso che la proverò nel w.e. :-) Grazie della ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao! Posso chiederti perchè hai scelto il grano duro? Leggo che non è adatto per i lievitati...
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusa ma sul fatto che la farina di grano duro non sia adatto per i lievitati non sono molto d'accordo, ti faccio come esempio il pane di semola di grano duro, un lievitato per eccellenza! E poi in molte regioni italiane usano il grano duro per biscotti e dolci vari. Non ti confondere con il semolino! Grazie Susy

      Elimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...