Muffin ai cachi e pistacchi



È tempo di cachi, un frutto che amo moltissimo, con la sua polpa morbida e dolce, simboleggia l'autunno, forse per il suo colore arancione. Questi muffins sono nati per colpa, o forse grazie, a due cachi ormai ignorati da tutti. Perfetti per la prima colazione o per uno spuntino.




INGREDIENTI per 10 muffins circa: 220g farina 00, 80g zucchero canna fine, 250g polpa di cacchi, 80g yogurt al naturale, 50g olio di girasole, un uovo, 8g lievito per dolci, 20g pistacchi non salati tritati, la buccia grattugiata di 1/2 limone, un pizzico di sale


Setacciate la farina, il lievito, il sale e lo zucchero. In una ciotola frullate, io ho usato un mixer, l'uovo, l'olio, lo yogurt, la buccia del limone e la polpa dei cachi. Deve diventare una crema. Aggiungete gli ingredienti frullati a quelli secchi e mescolate fino ad avere un composto liscio. Rivestite dei stampini per muffins di carta forno o oliateli, e riempiteli di composto per 3/4. Cospargete i pistacchi sulla superficie e mettete in forno caldo a 180° statico per 35 minuti e poi abbassate la temperatura a 160° per altri 10 minuti circa. Controllate con uno stecchino. 


Commenti

  1. ...allora, ammetto una cosa: non ho la benché minima idea di che sapore abbia un caco, perché mi fa impressione la sua scarsissima consistenza!

    RispondiElimina
  2. A me piacciono i cachi tantissimo, immagino che buoni i tuoi muffin !

    RispondiElimina
  3. Veste quanto mai elegante e golosa per i cachi, per un appassionata come te. Grazie :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^