29 marzo 2016

Panna cotta al cocco e fragole





Buongiorno a tutti! La panna cotta è un dolce semplicissimo da preparare. Arricchito con frutta di stagione è sempre molto gradito. In questi giorni ho provato una versione al cocco e fragole, le prime della stagione, ed il risultato è ottimo. Provatela, è ottima in tutte quelle occasioni in cui avrete voglia di un dolce o avrete bisogno di un dessert da potere preparare anche il giorno prima.
Una serena settimana a tutti!





INGREDIENTI per 4 vasetti: 200ml di panna da montare, 150ml di latte di cocco non zuccherato, 50g di zucchero, 6g di fogli di colla di pesce, 150g di fragole.


Come prima cosa fate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda. Versate in un pentolino la panna, il latte, lo zucchero e scaldateli senza farli bollire. Togliete dal fuoco, aggiungete la gelatina strizzata e scioglietela bene nella panna. Lasciatela intiepidire. Mondate le fragole e tagliatele a piccoli pezzi. Mettete in ogni vasetto, o ciotolina, alcuni pezzi di fragole, versate un po' di panna, dividete le restanti fragole e finite con la panna. Mettete in frigorifero per almeno 2 ore.








23 marzo 2016

Riso saltato con carciofi, pomodorini e uovo





Buongiorno a tutti! Il riso saltato è un 'ottima idea, semplice e veloce, per un pranzo o cena.  Lo si può arricchire con diverse verdure, meglio se di stagione, e profumare con le erbe aromatiche che abbiamo nei nostri giardini e terrazzi. In quello che vi propongo oggi ho usato i carciofi, dei freschi pomodorini e l'uovo. Si possono preparare tutti gli ingredienti in anticipo e saltare il tutto al momento di servirlo. È ottimo anche servito freddo. Con questa ricetta vi faccio i miei auguri per una serena Pasqua e per un buon inizio di primavera.


INGREDIENTI: 300g di riso, 4 carciofi, 200g di pomodorini tipo datterino, 15 olive nere circa, 2 uova, un limone, uno spicchio d'aglio, un mestolo di brodo vegetale, un piccolo mazzetto di prezzemolo, 2 cucchiai di olio d'oliva, sale, pepe.

Lessate il riso in acqua salata. Mondate i carciofi eliminando la parte più dura, tagliateli a spicchi e immergeteli in una ciotola con acqua e il succo di mezzo limone. In una padella antiaderente mettete l'olio, l'aglio leggermente schiaccito e unite i carciofi scolati. Bagnate con il brodo, coprite e fate cuocere fino a quando saranno teneri, se occorre aggiungete altro brodo. Nel fattempo in una ciotola sbattete leggermente le uova con sale e pepe. Quando il brodo dei carciofi sarà evaporato aggiungete il riso, i pomodorini tagliati a pezzi, le olive, il prezzemolo tritato e le uova. Mescolate fino a quando le uova si saranno rapprese. Servite caldo o freddo.






14 marzo 2016

Torta pasquale alla ricotta






Avrebbe dovuto essere una colomba, almeno la forma, ma sinceramente non ho avuto il tempo di cercare lo stampo. Considerando che in cucina, come in molte altre occasioni nella vita, non bisogna mai demordere ma cercare sempre una soluzione, ho risolto facendo una "torta pasquale", in cui profumi e sapore sono quelli della colomba ma con una consistenza diversa. Veloce da preparare perché non ha una lunga lievitazione, è perfetta per completare un pasto, per un tè o per colazione.







 Ricetta presa dalla rivista" cucina naturale"e da me leggermente modificata

INGREDIENTI: 300g di farina00, 300g di ricotta di pecora, 150g di zucchero di canna fine, 2 uova+ 1/2 albume, 40g di latte, 50g di farina di mandorle, 50g di scorza d'arancia candita, la scorza e il succo di un limone, 20g di mandorle sgusciate, 3 cucchiai di grappa, una bustina e mezzo di lievito per dolci, 1 cucchiaio di zucchero a velo, 10g di granella di zucchero, sale.

In una ciotola sbattete 2 uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro. Mescolate la ricotta con il latte, dovrete ottenere una crema, e unitela alle uova. Aggiungete la scorza e il succo del limone, la grappa, la farina setacciata insieme al lievito, la farina di mandorle, il sale e la scorza d'arancia. Mescolate tutti gli ingredienti e versate il composto in uno stampo con cerniera rivestito da carta forno. Livellate il composto e spalmatelo con l'albume battuto insieme allo zucchero a velo. Cospargete la superficie con la granella e le mandorle intere. Mettete in forno caldo a 180° statico per 35-40 minuti. Sfornate e mettete a raffreddare su di una gratella.