martedì 27 maggio 2014

Polpette di risotto con gli asparagi





Oggi è una di quelle giornate in cui tutto quello che penso, scrivo e rileggo, non mi soddisfa; una giornata un po' così, dove la stanchezza e gli impegni occupano gran parte dei miei pensieri. 
Quindi non mi rimane che passare alla ricetta di oggi: delle polpette perfette per un pasto veloce ma completo. Il risotto va preparato in anticipo, meglio il giorno prima, perché deve riposare e asciugarsi.
Vi auguro una buona giornata!






Il risotto va preparato in anticipo.
INGREDIENTI: 200g di riso per risotti, 16 asparagi, 1/2 bicchiere di vino bianco, 5 dl di brodo vegetale, una bustina di zafferano, 40g di parmigiano grattugiato, 40g di stracchino, 3-4 foglie di salvia, sale, olio di oliva.

Lavate e pulite gli asparagi eliminando la parte finale, e lessateli. Tenete le punte da parte e tagliate le parti rimanenti a pezzetti.
In un tegame, fate tostare il riso con un filo d'olio, bagnate con il vino e fatelo evaporare. Aggiungete i pezzetti di asparagi e aggiungete il brodo un po' per volta. A cottura quasi terminata, aggiungete lo zafferano che avrete sciolto in un po' di brodo e finite la cottura. Aggiustate di sale se necessario.
Togliete dal fuoco e mantecate con il parmigiano grattugiato e lo stracchino.
Lasciate riposare il risotto per alcune ore, anche un'intera giornata.
Formate otto polpette ed in ogn'una adagiatevi due punte degli asparagi e premetele un po' all'interno. 
Rosolate le polpette in una padella con un filo d'olio e le foglie di salvia.




11 commenti:

  1. Buonissime queste polpette, Susy!! Solo che...chi ce la fa a far resistere il risotto fino al giorno dopo?!?!? ;-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ciao Susy, un piatto unico molto gustoso, anche molto bello da portare in tavola!!! Bravissima, le tue foto hanno sempre una luce favolosa!!!
    Un caro saluto...

    RispondiElimina
  3. Wow che meraviglia.... il tempo fa brutti scherzi d'umore anche a me!!! piatto strepitoso..mi piace!gnammy! buona giornata

    RispondiElimina
  4. le giornate un pò così capitano a tutti, purtroppo....queste tue polpettine però sono terapeutiche, mettono buonumore solo a guardarle!!!

    RispondiElimina
  5. Cara Susy, finalmente torno a trovarti dopo un bel po' di tempo! Contenta di tornare e trovare queste deliziose polpettine di asparagi e riso. Come sai dovrei togliere -o sostituire- qualcosa per adattarle a me ma l'idea mi piace tantissimo!quasi quasi faccio del risotto e lo faccio avanzare apposta! ;D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Questa è proprio un'ottima idea che credo proprio ti copierò :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  7. Ma che bella idea Susy, fanno venir voglia di assaggiarle solo a guardarle!!!
    Bravissima!!!
    Un caro saluto e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Un piatto da chef, molto buono e si presenta anche bene. Complimenti !!! Claudia

    RispondiElimina
  9. Allora siamo in due! Il tempo matto non mi ha aiuta e me ne starei a riposo sul divano tutta la giornata (ma non posso)
    Buone...e belle...queste polpette

    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Mamma mia sono meravigliose queste polpette risottose!!! Le voglio.

    RispondiElimina
  11. Passata la crisi? Capita cara Susy, eccome se capita! Un idea molto carina le tue polpette di risotto.

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

_________________ INSTAGRAM _______ PINTEREST _______ BLOGLOVING _________________