06 luglio 2017

CROSTATA SALATA CON MELANZANE E LENTICCHIE







Estate. Caldo. Voglia di fresco e passeggiate tra verde e natura. Scatti rubati in un bosco incantato dove tutto sembra essersi fermato. Un prato e una panchina. Uno spuntino ricco di verdure e legumi. Una crostata salata, ottima in ogni occasione. Gli ingredienti ci sono tutti; quelli giusti per una giornata estiva e non...E sono loro i protagonisti, ancora una volta i legumi: polpette di lenticchie e feta  , tartare di ceci e zucchine  e oggi questa crostata con lenticchie rosse decorticate. Il loro consumo per noi è diventato ormai un'abitudine settimanale. Una buona abitudine!!!







INGREDIENTI

120g di farina 00
100g di farina integrale
50g di olio di semi di girasole o olio d'oliva leggero
acqua fredda ( io 100g)
una melanzana di circa 500g
150g di lenticchie rosse decorticate
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai d'olio d'oliva
una decina di foglie di basilico
alcuni pomodorini tipo datterini
peperoncino in polvere a piacere
sale


Sciacquate le lenticchie. Mettetele in una pentola e ricopritele d'acqua. Portate a bollore, abbassate il fuoco e fatele cuocere fino a quando saranno morbide, se occorre aggiungete dell'acqua. Basteranno circa 15 minuti. A fine cottura dovranno avere assorbito tutta l'acqua. Nel frattempo tagliate la melanzana a fette di circa 1/2 cm e grigliatele. Mettete in una ciotola le farine, del sale, i 50g d'olio, e aggiungete l'acqua fino ad ottenere un impasto compatto e morbido. Copritelo e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendete l'impasto e sistematelo in una teglia rivestita da carta forno. Io ne ho usata una quadrata di 25x25, ma va benissimo anche tonda. Mettete in un mixer le melanzane e il basilico. Tritate grossolanamente. Mescolatele insieme alle lenticchie, il parmigiano, i 2 cucchiai d'olio, il peperoncino e il sale. Distribuite il composto sulla base di pasta, livellate e aggiungete alcuni pomodorini tagliati a metà. Mettete in forno caldo a 190° statico per 30 minuti + una decina ventilato. La pasta dovrà iniziare a dorarsi. Sfornate e lasciate riposare per alcuni minuti prima di servire o servite la crostata fredda






Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per i vostri commenti, domande o chiarimenti che mi vorrete lasciare, saranno sempre graditi.^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...